La struttura di un tema WordPress

La scelta dell’aspetto grafico è uno dei momenti più delicati e forse anche più difficili a cui ci si trova di fronte quando si crea un nuovo blog. Quasi sempre ci si affida ad un tema preconfezionato che incontra i propri gusti, ma spesso non si è totalmente soddisfatti della scelta. Non è raro voler aggiungere nuove funzionalità al tema, modificare alcuni dettagli o effettuare personalizzazioni per renderlo unico. A meno di avere temi particolarmente avanzati, con un ricco pannello di amministrazione che consente di effettuare molte personalizzazioni, è necessario metter mano ai file del tema e modificare il codice. Per questo motivo è molto importante sapere qual è in generale la struttura di un tema WordPress. Joost de Valk ha creato un’immagine molto utile che spiega in modo semplice e schematico come funziona un tema WordPress. Consiglio vivamente di tenerla sempre sotto mano, specialmente se si è alle prime armi. Siccome l’immagine è in lingua inglese, ho pensato di scrivere, basandomi su di essa, questa guida in italiano.

Innanzitutto un tema si presenta come una cartella contenente diversi file PHP di template e almeno un foglio di stile CSS. Per comprendere la relazione tra i file e il layout prendiamo come esempio l’immagine qui sotto, i cui è riportata una versione semplificata della pagina principale di Dr.WordPress. Come si può notare, è divisa in quattro sezioni principali. Ad ognuna di queste corrisponde un file nel tema di WordPress:

Struttura di un tema WordPress

  1. header.php (verde): visualizza la testata del blog e, solitamente, il menù di navigazione. Contiene anche il codice relativo all’header HTML (corrispondente al tag <head>), dove inserire eventuali meta tag.
  2. the loop (rosso): è l’area principale della pagina, in cui vengono visualizzati i contenuti. Si basa sul  loop (ciclo), il meccanismo utilizzato da WordPress per estrarre gli articoli dal database e stamparli. La grafica di questa sezione viene gestita solitamente da file differenti di cui parleremo più avanti.
  3. sidebar.php (blu): gestisce la visualizzazione della sidebar. Modificando opportunamente il file functions.php si possono aggiungere più sidebar, mentre i contenuti vengono generati dai widget inseriti nelle sidebar tramite la pagina Aspetto->Widget del pannello di amministrazione di WordPress.
  4. footer.php (giallo): contiene il codice per il footer del sito e la chiusura dei tag <body> e <html>.

L’header, il footer e la sidebar sono parti statiche che solitamente rimangono uguali, indipendentemente dalla pagina del blog in cui ci si trova. Si possono però modificare i file relativi, in modo da riconoscere il tipo di pagina in cui ci si trova e mostrare un contenuto differente, come per esempio una diversa barra di navigazione. Nonostante ciò, la tendenza è quella di mantenere queste tre parti sempre uguali.

Come detto in precedenza, il loop viene gestito in file php differenti, a seconda del tipo di pagina visualizzato. Ci sono quattro template principali: index.php, single.php, page.php e archives.php. Vediamo in dettaglio qual è la funzione di ciascuno di essi. Nelle immagini l’area del loop è evidenziata in colore viola.

Pagina home di un tema WordPress

index.php

Il file index.php controlla come viene visualizzata la pagina home del blog. Solitamente contiene un loop che legge da database i post più recenti e li stampa a video sotto forma di una lista in ordine cronologico dal più recente al più vecchio. In fondo alla pagina si trova un link che consente di accedere ai post più vecchi, non inseriti in prima pagina.

In alternativa, dalla pagina Impostazioni->lettura del pannello di amministrazione d WordPress, si può impostare una pagina statica, creata tramite Pagine->Aggiungi Nuova, per essere visualizzata come pagina iniziale, al posto di quella generata da index.php. Può essere utile nel caso di un sito vetrina creato utilizzando WordPress, in cui non si vogliono gli articoli nella pagina principale. In questo caso si dovrà specificare il nome di una pagina differente in cui far comparire gli articoli del blog e tale pagina verrà generata da index.php, indipendentemente dal contenuto della pagina stessa.

Pagina del singolo post di un tema WordPress

single.php

La pagina relativa al singolo post è controllata dal file single.php. Si tratta di un file solitamente molto semplice, il cui loop legge dal database un unico post e ne stampa a video le informazioni.

Nel file si può specificare se visualizzare la sidebar standard, richiamando la funzione get_sidebar(), oppure visualizzare una sidebar differente, specificando il file che la contiene (es. get_sidebar(“sidebar-2.php”)). Tramite la funzione comments_template() si può richiamare il file (comments.php) che gestisce la visualizzazione della lista dei commenti e del form per l’inserimento di nuovi commenti. Esattamente come per la funzione get_sidebar, si può caricare un template diverso dei commenti, specificando il file che lo contiente (comments_template(“comments-2.php”)).

Pagina statica di un tema WordPress

page.php

Il file page.php gestisce la visualizzazione delle pagine statiche di WordPress, che si creano tramite Pagine->Aggiungi nuova. Si può decidere se rimuovere elementi, quali la sidebar o il footer, oppure se aggiungere elementi unici (per esempio le breadcrumbs, per migliorare la navigabilità tra le pagine), da mostrare solo nelle pagine e non nei post.

WordPress consente di creare molti template diversi, in modo da dare a ciascuna pagina un look differente inserendo elementi differenti. A tal proposito, si può far riferimento ad una guida già pubblicata in un precendente post: Creare pagine con un template personalizzato.

archives.php

Gli archivi sono gli elenchi di post divisi per categoria, tag, mese di pubblicazione o autore. Pagina degli archivi di un tema WordPress Questi archivi vengono gestiti dal file archives.php e se quest’ultimo non è presente è index.php a generarne le pagine. Il loop presente all’interno di archives.php legge dal database tutti i post aventi una determinata caratteristica e li visualizza.

Se si vogliono differenziare gli archivi per categoria e per tag, allora si devono aggiungere rispettivamente i file category.php e tag.php. Questi possono essere creati copiando il codice di archives.php ed effettuando le personalizzazioni desiderate per ottenere un aspetto grafico diverso.

Il loop

Nei file appena trattati, è sempre presente il loop per leggere i post dal database e visualizzarli. Il loop è la parte più potente di un tema di WordPress, e inizia con una query (richiesta) che legge i post dal database, e termina con l’istruzione PHP endwhile.Tutto ciò che si trova in mezzo può essere modificato: si può definire la visualizzazione del titolo, del contenuto del post, dei meta data, dei campi personalizzati e dei commenti. Ciascuno di questi elementi viene stampato per ogni post letto dalla query. All’interno della stessa pagina si può inserire più di un loop: per esempio in single.php si può inserire il loop principale che visualizza il contenuto dell’articolo e, sotto di esso, un loop secondario che legge i post correlati, visualizzandone una miniatura e il titolo. Per maggiori informazioni sul loop: WordPress: il Loop che visualizza i post.

Struttura del loop di WordPress

Extra

Per funzionare, un tema WordPress ha bisogno di altri file che ne regolano l’aspetto e le funzionalità:

  • functions.php: serve a modificare le funzionalità al tema, tramite l’aggiunta di codice PHP personalizzato. Solitamente viene utilizzato per specificare sidebar multiple, modificare la lunghezza del riassunto dei post o aggiungere una pagina di opzioni per il tema nel pannello di amministrazione di WordPress.
  • comments.php: controlla l’output dei commenti che può essere incluso nel loop, se si desiderano i commenti nel proprio tema. Questo file può essere sovrascritto da plugin come Disqus che prendono in carico l’intera gestione dei commenti, integrando i social network.
  • style.css: è il foglio di stile principale del tema e può essere modificato per personalizzare la grafica dei vari elementi. All’inizio del file si trova una parte commentata contenente tutte le informazioni del tema: autore, nome del tema, url dell’autore ecc. Queste informazioni hanno una struttura standard per essere lette da WordPress.
Precedente WordPress per iPhone 2.6.4 Successivo Prototype: tema bianco con struttura a scelta
  • scusami se faccio un po’ di polemica ma quando si prendono idee e/o materiale da altri siti è buona regola citare la fonte: http://yoast.com/wordpress-theme-anatomy/ 😉

    • La regola corretta prevede di contattare l’autore per chiedere il permesso. In questo caso volevo utilizzare le immagini e tradurre il testo, ma non ha potuto darmi l’autorizzazione perché il copyright non era solo suo, ma anche di un’altra azienda. Per questo motivo ho dovuto crearmi le immagini e ho tradotto il testo con qualche modifica. A questo punto ho pubblicato l’articolo e ho chiesto all’autore se ci sono problemi di copyright. Sono in attesa di risposta e, se tutto va bene, inserirò il link al suo post con i ringraziamenti del caso. In caso contrario mi comunicherà le modifiche da fare.

      L’idea che si può prendere quello che si vuole senza chiedere l’autorizzazione, tanto basta un link, è errata di partenza, perché l’autore di un post ha tutto il diritto di non vedere utilizzato il materiale da lui prodotto.

      • se è come dici chiedo scusa e faccio ammenda… 🙁

        io in ogni caso un link lo avrei messo ma a parte questo apprezzo il lavoro di traduzione.

        • figurati… voglio inserire un ringraziamento al blogger, ma prima volevo che controllasse il post, in modo che non ci fossero problemi di copyright. Altrimenti non è bello ringraziare e poi magari dover cambiare tutto.

          Al momento non mi ha ancora risposto (strano perché alla precedente mail aveva risposto subito). Se non mi dice nulla entro un paio di gironi, mi limiterò a linkarlo. Mi dispiace non aver potuto tradurre direttamente l’immagine, perché era fatta davvero bene…

  • Devo farti i complimenti perchè per me che sono una “profana” in questo ambito è una guida molto utile, se non altro mi chiarisce un pò tutto il funzionamento, visto che da sola sto cercando di costruire il mio sito senza conoscenze di php ecc.
    🙂

  • ziion

    Ottimo post per chi comincia a studiare wordpress!!!! Grazie

  • Max

    Sarai anche Dr. WordPress, ma lascia molto a desiderare la tua saggezza. Arras theme non è scaricabile, dopo mille risvolti di pagine e ricerche il thema per word press non esiste

    • Mille ricerche? basta cercare “tema arras” su google e si ottiene come primo risultato il sito ufficiale del tema. Nella home c’è l’annuncio dell’ultima versione disponibile: http://www.arrastheme.com/forums/post30360.html#p30360. Sembra che il tema sia stato rimosso temporaneamente da wordpress.org., ma si può comunque scaricare dal lì. La prossima volta che commenti usa toni diversi, così ti risparmi altre figuracce…

  • sarà che ho scelto un tema dal titolo molto interpretabile ma io non ho trovato nulla 🙁
    io nel mio blog ho installato il tema “aggiornare” mi piace molto perchè è pulito e senza fronzoli, solo che mi piacerebbe poterlo personalizzare magari con una testata. secondo te si può fare?

    • Dipende da che tipo di personalizzazione vuoi fare. Se si tratta di cambiare colori o font non è complicato, se invece vorresti aggiungere un’immagine, allora si deve andare a modificare completamente l’header del tema e se non conosci un po’di HTML o CSS diventa arduo.

  • Clara

    Ciao! Complimenti per gli articoli e grazie perchè diffondi (e traduci) il sapere 🙂

  • La guida è chiara e tutt’altro che noiosa. Tuttavia,
    io ho provato a inserire get_sidebar() subito sopra il footer dei file single.php e page.php ma la sidebar standard mi appare a fine pagina, dopo i commenti; ho anche provato i plug-in widget logic e dynamic widget, ma niente da fare; non riesco a vedere la sidebar standard sulle pagine e sui post. Vedo che ce l’hanno tutti ma non mi pare una operazione tanto semplice come si dice. Cosa bisogna fare, per visualizzare la sidebar standard su tutte le pagine e su tutti i post, precisamente?

    • La guida ha più lo scopo di dare un’idea generale della struttura del tema piuttosto che una soluzione a casi specifici. L’aggiunta di una sidebar ad un tema che non la prevede è tutt’altro che un’operazione semplice, perché va riadattata l’intera struttura via CSS. Inoltre non è possibile dare delle istruzioni, visto che le operazioni da eseguire variano a seconda del tema.

      Se non hai una buona conoscenza di PHP, HTML, CSS e di WordPress, ti conviene orientarti su un tema già provvisto di sidebar.

      • Grazie per la tua sollecitudine; comunque sì, credo non sia un problema specifico ma generale; ho usato il tema che è venuto con l’installazione(Twenty Eleven 1.2 by the WordPress team; è provvisto di sidebar ma appare solo sulla pagina principale e non sulle pagine dei singoli articoli o sulle pagine statiche); non voglio fare nessuna personalizzazione o modifica; il fatto di avere la sidebar standard su tutte le pagine mi pare una cosa tanto ovvia. Tanto è vero che la hanno tutti. Vuole dire che ciascuno ha dovuto fare interventi di stile sui file CSS?

        • Il tema Twenty Eleven è fatto così, se si hanno altre esigenze, si deve cambiare tema. Può non piacere (e a me personalmente non piace), ma chi l’ha sviluppato ha fatto questa scelta. Il precedente tema di default di WordPress (Twenty Ten) aveva la sidebar anche nei post,e francamente non ho idea del motivo che li ha spinti a toglierla. Ho provato una volta ad aggiungerla per vedere se era fattibile, e ti assicuro che non è un’operazione semplice a meno di avere un minimo di esperienza. Dici che tutti hanno la sidebar nei post, ma sei sicuro che usino quel tema? Se guardi sotto Temi->Due colonne, troverai molte valdie alternative.

          • Be’ allora cambio e uso la Twenty Ten. Le mie esigenze sono molto semplici e mi pare che il tuo suggerimento renda la cosa più veloce; purtroppo non ho tempo né voglia di approfondire gli aspetti grafici avendo una mole di contenuti enorme. Sulla questione del tema che ha tolto il richiamo della sidebar dalle pagine e dai post, ho provato a leggere questo (http://codex.wordpress.org/Customizing_Your_Sidebar#Different_Sidebars_Anyone.3F), dove infatti si dice che è stato tolto ma non ho capito le indicazioni per chi lo vuole rimettere. Io vado per la Twenty Ten. Grazie e ciao.

  • ines

    Ciao sto cercando di inserire google gadget al mio sito wordpress ma non lo visualizza. Ho copiato il codice nel widget e riesco a visualizzare solo il contenitore del gadget al suo interno mi dà error 404(page not found) Mi daresti una mano a capire? Grazie

    • Più che controllare che il codice sia corretto, non c’è molto da fare. Magari il gadget non esiste più..

  • Antonio

    Ciao e complimenti per la guida.. semplice e lineare.. da farla capire a tutti specialmente i neofiti di WP come me! 🙂

    Volevo chiederti se vorrei aggiungere un icona/immagine nel titolo della pagina (i titoli delle pagine nella home x intenderci) insieme al titolo aggiungo !?
    in realtà appare l’immagine (esempio: Documenti con immagine) ma se ci passo con il mouse si legge anche il codice (documenti <img src: percoso file).. come posso fare…?!?!?
    forse in function.php..!??

    Grazie ancora

    • functions.php va modificato solo se si sa perfettamente quello che si sta facendo, perché il rischio è di spaccare il blog. Potresti spiegare meglio cosa vorresti fare? Vuoi aggiungere un’immagine di fianco al titolo per ogni post?

  • Antonio

    Grazie principalmente..!
    allora ho la lista delle pagine nella Home..(dove siamo – contatti – etc etc..)
    al fianco di questi titoli/pagine vorrei inserire delle icone/immagini..

    ci sono anche riuscito inserendo nell’editor delle pagine (esempio: contatti).. il comando (<img src : percolo immagine) e si visualizza come vorrei…

    ma nella Home.. se ci passo con il mouse..per aprire la pagina.. (si legge oltre a "contatti" anche tutto il comando <img src….).. se posso ti invio una immagine x far capire meglio..!!?

    grazie ancora..

    • Ah, ho capito, vorresti mettere delle icone di fianco alle voci del menu di navigazione. Non va bene come hai fatto, perché non si deve usare codice html nei titoli. Il lavoro fa fatto via CSS, ma non è proprio semplicissimo. Dovresti usare firebug (estensione di firefox) o un qualcosa di simile per individuare la classe CSS di ogni elemento del menu, quindi dovresti assegnargli un background e un padding-left per dare lo spazio all’immagine. Qua trovi un po’di info: http://www.w3schools.com/css/css_background.asp. Ti conviene studiare un po’di CSS prima, su http://css.html.it trovi ottimi tutorial.

  • Antonio

    Grazie ! immaginavo… ci darò una guardata..! anche se sono riuscito a farlo nella lista dei link ( ho limmagine.. il titolo… e non compare il codice.. ma sono il titolo se ci passo sopra con il mouse)!!

    pensavo in function.php.. se uso i parametri “if id” e gli vado a dare l’id di quella titolo/pagina….!??

    .. una volta usavo firebug…! ma con chrome anche dovrei riuscirci..!?

    grazie ancora ti tengo aggiornato..

    • Per chrome c’è un equivalente, premi ctrl-maiusc-i.

      Il metodo corretto è quello via CSS che ti ho descritto. In functions.php non puoi andare a modficare il codice generato per la navigazione, specialmente se è un menu personalizzato di WordPress.

      Conta che ovunque compare il titolo, WordPress inserirà il codice html che hai messo dentro, quindi potresti avere malfunzionamenti improvvisi, perché non è una pratica prevista. Il titolo di post/pagine dovrebbe essere sempre del semplice testo.

  • Antonio

    Ciao allora.. la cosa non è molto semplice.. x un neofita come me!! 🙂
    con chrome (ctrl+maius+i) riesco a trovare la stringa del titolo/pagina che dovrei aggiungere l’immagine (vedere sotto) gestita dal plugin “multipages” e id pagina 68!

    ma nel style.css del tema.. non esiste precisamente queste voci.. ma parte left-sidebar (dove risiedono i titoli delle pagine).. e lì volendo aggiungo immagini a tutte le pagine..

    #left_sidebar ul ul li, .right_sidebar_col ul ul li{ (style .css)

    (chrome)

    INFO & Varie

    Documenti

    (chrome)

    PS: è difficile, secondo me wordpress in automatico inserisce e visualizza solo il titolo quando si crea la pagina/post.. si dovrebbe modificare questo..
    e non credo dipende solo dal style.css del tema in questione..!!??

    sto optando di eliminare la pagina.. ma inserirla nei link, dove lì mi fà inserire anche l’iimagine insieme al titolo del link/eventuale pagina..!!! 🙁

    help me.. e grazieeeeeeee

  • Che tema stai usando? Perché nel menu di navigazione personalizzato di WordPress, viene aggiunta una classe univoca per ciascun elemento. Per esempio, se ispezioni temi->due colonne nel menu qui sopra, trovi come classi assegnate all’elemento <li> che lo contiene: “menu-item menu-item-type-taxonomy menu-item-object-category menu-item-1374”. In style.css posso aggiungere
    .menu-item-1374 {
    background: .... ;
    padding-left: 20px,
    }

    Questo va bene per il mio tema, ma si adatta a tutti quelli che usano i menu personalizzati. Per gli altri non è detto che sia possibile.

    • Antonio

      ciao… 🙂

      in realtà sta in la pagina /post in questione..
      ma quando vado a modificare le classi in style.css mi mette a tutte le pagine/post l’immagine…
      invece come dicevi te.. gli vado a dare ID del post/pagina…!!??

      potresti spiegati meglio.. 🙂

      questo è codice del pagina ID 68…tramite chrome:

      INFO & Varie
      Documenti

      come vedi c’è anche lo script per inserire immagine… 🙁

      NB: wordpress 2.5 tema mi sembra quadruble blue.. ma ricordo che lo modifcai quasi tutto..con un software..poi è un progetto da 4-5 anni in una Lan aziendale..!

      grazieee

      • Allora cancella tutto quello che ho detto. WordPress 2.5 è vecchissimo. Io ho iniziato a lavorarci sopra 3 anni fa ed eravamo alla 2.9. Non ho la più pallida idea di come funzioni visto che sono cambiate moltissime cose. Non puoi aggiornarlo?

        • Antonio

          uhmm..! voglio provare in locale.. ho paura che il tema o altro non sia compatibile..!!!
          il discorso è un pò complicato… ho il “plugin multi page” per gestire le pagine da visualizzare e dove (come gerarchia)..
          poi uso UAM per gestire che e dove possono entrare alcuni utenti..
          ripeto in una lan aziendale.. diventa tutto un pò complicato.. almento per me che sono un neofita.. anche se un pò ho studiato..ma son passati un pò di anni..!!!

          io credo che si possa provare il metodo che dicevamo.. almeno in locale non mi costa nulla.. e se funziona è una grande…ma devi spiegarmelo meglio..!!!?

          cmq anche alla versione 2.5 c’è la possibilitò di scegliere un tema personalizzato.. oltre quello di default..!!!?

          grazie

          • Quello che ho scritto riguarda il menu di navigazione introdotto con WordPress 3.0. Non ho proprio idea delle funzionalità della 2.5, stesso discroso per i plugin. Saranno passati 5 anni, che in informatica sono davvero tanti. Ti conviene cercare dei plugin aggiornati che abbiano le funzionalità che ti interessano e passare a WordPress 3.3.

  • giorjoe

    Ciao Nicolò,ho un problema sul mio sito.Ho cancellato il tema twentyten direttamente dal database senza prima disinstallarlo e ora vedo una pagina bianca.Ho provato a recuperare la cartella twenty ten dal cestino ma ancora njiente vedo tutto bianco http://www.leaguesonline.it
    Vi prego aiuto non posso lasciare fermo il sito per molto perchè organizzo tornei.
    Ringrazio anticipatamente

    • I temi si cancellano dal filesystem, non dal database. Inoltre non esiste alcun cestino. Non capisco cosa sia successo… Prova a ricaricare via FTP il tema.

  • Puma

    Gentile Nicolò,
    sto impazzendo per una sciocchezza..
    Come vedi nell’immagine qui sotto il sito (con tema ARRAS) finisce con il footer.. sotto al footer non c’è altro e il sito starebbe tutto nella pagina:
    http://imageshack.us/photo/my-images/829/spazio.jpg/
    invece ho la barra di scorrimento e posso scorrere sotto dove la pagina è vuota.. dove devo dirgli che la pagina finisce li? Quale altezza e di cosa devo andare a settare?
    http://imageshack.us/photo/my-images/152/spazio1.jpg/
    non so se sono riuscito a spiegarmi!!
    Grazie e ciao

    • Dovresti dare un’altezza fissa, ma non è detto che tutte le pagine del blog siano alte uguali. Nessun tema prevede un’altezza fissa, tranne rarissimi casi molto specifici. Ad esser sinceri è una delle pratiche da evitare in fase di realizzazione di un sito.

      • Puma

        sono d’accordo, infatti alcune pagine sono più lunghe e va bene così.. ma la home finisce li.. cosa c’è da scorrere? Non capisco perchè non finisca li e basta.
        grazie per la risposta

        • Puma

          tra l’altro.. scopro ora ora.. vedendo il sito su un pc con una risoluzione molto più alta, scorre lo stesso! C’è sempre un pezzo sotto da scorrere con le barre.. è asssurdo.. su questo pc con risoluzione x1080 (ieri ero su uno a 768) sotto al footer c’è quasi mezzo monitor vuoto.. e scorre lo stesso per un ulteriore pezzetto..

  • Può essere dovuto a eventuali margini o padding assegnati agli elementi. Puoi indicare un link?

  • Puma

    Certo, posso mandartelo tramite la pagina contatti?

    http://wordpress.altervista.org/contatti/

    grazie

    • si, manda pure.

    • Sembra che in arras sia stata impostata un’altezza minima della pagina del 100%. Vai su aspetto->editor e inserisci in user.css il codice:
      #wrapper {
      min-height: 50%;
      }

      Poi prova a dare un’occhiata in giro per il blog per vedere se è tutto a posto. Non so perché fosse impostato il 100%, ma se non vedi difetti, puoi risolvere così.

      • Puma

        Tu sei Dio.

        😀

        GRAZIE!!!

        • Per fortuna no, ma lo ringrazio per avermi dato le capacità di programmare 😉

          • Puma

            Ora però ho il tuo sito nei preferiti e ti romperò le scatole di lungo!!
            Grazie ancora

  • sguinzo

    Ciao niccolo…stiamo provando con 3 miei soci a creare il nostro sito ma abbiamo problemi seppur banali di impaginazione e allineamento delle foto in un articolo…
    mi spiego meglio….quando noi decidiamo di mettere un immagine in evidenza ad un articolo solitamente ce la carica e impagina correttamente…in altri casi pero la foto all’inizio dell’articolo risulta tagliata ai lati e sia sopra che sotto…
    abbiamo provato di tutto per quanto riguarda i ridimensionamenti e ti diro di più anche con foto 400×300 la foto risulta leggermente sgranata ma comunque sempre tagliata e di pari dimensioni….se potessimo sentirci per e-mail sarebbe fantastico..ti ringrazio anticipatamente

  • marni

    ciao, spero ceh tu possa aiutarmi. sto lavorando su Atahualpa
    e voglio semplicemetne cambiare la scritta del titolo commenti nel form commenti quando si apre l’articolo…..per intendereci invece di
    Leave a Reply
    voglio scrivere Lascia un commento .. non trovo però fra i file php quello giusto in cui cambiare questo titolo…puoi darmi una mano?

    ci sto impazzendo da giorni ..
    grazie Marni

    Ti metto anceh l’immagine in allegato tanto per farmi capire meglio

  • ciao .. complimenti per il compito che svolgi… volevo chiederti due cose

    1- nel mio blog worpress che sto implementando in questi giorni ho installato buddypress media per permettere agli utenti registrati di potere gestire un loro profilo .. tutto apposto tranne che per l’upload dei file multimediali (foto, video etc.) qui mi da il seguente errore nella fase di caricamento error: -200, message:http Error., file: ……. la directory per arrivarci una volta registrato è la seguente >>>>>> members/$username$/media> upload …. grazie mille anticipatamente…

    2° quesito … vorrei inserire in home page lo scrolling delle ultime notizie di facebook posto in fondo alla pagina in alto al centro…. realizzando o personalizzando i footer .. aggiungendoni nuovi sui widjet del mio template.. al momento c’è ne solo due … uno laterale ed uno in basso… come faccio.?

    grazie mille e complimenti ancora.. ciao vito

  • dimenticavo il blog è http://www.cameraraw.it

  • ciao Niccolò vorrei sapere in quale file del template devo inserire il comando per abilitare le breadcrumbs come citato nel plugin seo compreso in altervista grazie

  • Mike

    Ciao Niccolò,
    mi si è presentato questo errore e non riesco a risolverlo, spero tu possa aiutarmi.
    Grazie

    Parse
    error: syntax error, unexpected T_CONSTANT_ENCAPSED_STRING, expecting
    T_STRING or ‘(‘ in
    /home/miosito/domains/miosito.it/public_html/wp-content/themes/online-marketer/functions.php
    on line 3

    queste sono le prime righe del mio codice del fuction php

    <?php

    if ( ! function_exists( 'onlinemarketer_setup' ) ):
    /**
    * Sets up theme defaults and registers support for various WordPress features.
    */
    function onlinemarketer_setup() {

  • Daniela Del Duca

    Ciao, spero tanto che tu possa aiutarmi, sto lavorando su Atahualpa e vorrei inserire un’immagine al posto del titolo, al centro dell’ header , mi dici se è possibile con questo tema e come posso fare ?
    grazie, ti prego rispondimi.

  • Laura

    Ciao Niccolò, sono giorni che sono in modalità robottino… Ho un sito wordpress tema canvas woothemes a 3 colonne, vorrei modificare la larghezza del contenuto della colonna centrale e ridurre lo spazio con la sidebar destra. Ho visualizzato le modifiche da apportare con firebug, ma non riesco a modificare con l’editor il foglio di stile. Nella sezione html di firebug mi visualizza: div class=”entry” style=”width: 520px;” mentre nella sezione stile:

    element.style {
    width: 520px;
    }

    Nel foglio di stile non riesco a trovare il width…
    Ti ringrazio per la pazienza e il tempo che mi vorrai dedicare!

  • Amin El Zomor

    ciao Nicolò io da 2 giorni cerco risolvere il modulo di contatto, Ho provato in 2 modi comunque sto usando il tema Divi che ha già le pagine caricate
    1- vado su contact form e inserisco l’email e salvo, quando visualizzo su anteprima
    compilo il modulo infine clicco su invio, e non ricevo su e-mail il modulo inviato.
    2- ho provato anche a scaricarmi il Plugin Contact form 7 quello + usato
    copio il shortcode [contact-form-7 id=”689″ title=”Modulo di contatto 1″] sulla pagina Contatti e do un’occhiata su anteprima e mi appare il cod. shortcode
    dopo mille tentativi niente da fare !

    sapresti dirmi come risolverlo ?? spero tu possa aiutarmi

  • Federico

    Ciao Niccolò, avrei una domanda… ho capito che per modificare il numero delle sidebar devo andare in functions.php, ma come faccio a spostare semplicemente la sidebar sinistra a destra? grazie in anticipo

  • roberta angelini

    Ciao Niccolò, ho inserito con un plugin lo schema.org ma devo inserire in ogni singola pagina il testo per personalizzarlo…… dove devo accedere per modificare questo ? <body itemtype="http://schema.org/Blog&quot; itemscope="" ciao e grazie

  • Claudia Scatto Grafico Bonanno

    Ciao! Ho per la prima volta inserito un sito altervista in piattaforma WordPress. Il problema è che non trovo la voce editor nella colonna a sinistra della sezione aspetto. Qualcuno mi sa aiutare? Grazie