Creare un form di contatti su WordPress – Fast Secure Contact Form

Ogni blog che si rispetti deve avere una pagina dei contatti che permetta a chi vi segue di inviarvi opinioni, critiche, consigli, domande ecc. Inserire in una pagina la propria email non è mai una buona idea: il web è spesso analizzato da programmi (bot) simili a quelli di Google, che ricercano informazioni sensibili con finalità illegali. Nel nostro caso si tratta di ricerca di indirizzi email per inviare spam: inserire il vostro indirizzo email in una pagina del vostro blog, significa correre un elevato rischio di vedersi la casella postale intasata di spam.

La prima soluzione a questo problema è quella di creare un form, nel quale l’utente inserisce i propri dati ed il testo della mail, demandando a WordPress il compito di inviare fisicamente la mail al nostro indirizzo. Anche questo però non basta, in quanto molti bot sono in grado di riconoscere i form e ecompilarli con un messaggio di spam, come se fossero un utente in carne ed ossa.

Per ovviare a questo inconveniente, è sempre opportuno avere un captcha collegato a qualsiasi form (commenti o contatti) presente sul vostro blog. Per chi non conoscesse il captcha, è quel riquadro contenente un’immagine con del testo “disturbato” da effetti grafici, che spesso vi viene richiesto di leggere ed inserire in un’apposita casella durante le registrazioni su vari siti web. Per un bot risulta molto difficile ricavare il testo dall’immagine (se il captcha è di buon livello), mentre per una persona comporta solo la perdita di pochi secondi.

Se non siete esperti e volete creare la vostra pagina dei contatti in pochi minuti, potete fare affidamento al plugin Fast and Secure Contact Form, che potete installare facilmente seguendo questa guida.

Una volta attivato, comparirà una voce SI Contact Form nel menù dei plugins. Cliccate su di essa e accederete alla pagina di configurazione del plugin.

Fast Secure Contact Form menu

Tramite questo plugin, si possono gestire sino a 4 form di contatto completamente personalizzabili. Per inserire un form in una pagina di WordPress, è sufficiente incollare nella pagina il codice

[ si-contact-form form='X' ]

sostituendo ad X l’identificativo del form (da 1 a 4) ed eliminando gli spazi tra le parentesi quadre e il codice. La pagina in cui lo inserite deve essere una pagina statica (creata tramite la Pagine->Aggiungi Nuova nel pannello di amministrazione).

Fast Secure Contact Form - Impostazioni modulo

Come potete vedere dall’immagine qui sopra, potete specificare il messaggio introduttivo del form, che verrà visualizzato in cima alla pagina, prima dei vari campi del form. Potete quindi personalizzare l’email che riceverete ogni volta che qualcuno vi contatta, specificando l’indirizzo mittente, la destinazione, eventuale copia carbone e  l’oggetto. Le ulteriori opzioni che vedete selezionate, consiglio di lasciarle per motivi di sicurezza.

Oltre ai campi necessari per esser contattati, verrà inserito un captcha. Nel caso non fosse attivo, vi consiglio di attivarlo immediatamente e non disattivarlo mai. Come livello di difficoltà del captcha vi consiglio di impostare  difficile, in modo tale che sia molto complesso da analizzare da eventuali bot. Diminuendo il livello, la probabilità che sia superato da un bot aumenta. Cercate di trovare un buon bilanciamento tra la difficoltà di lettura da parte dell’utente e la vostra sicurezza. Potete anche attivare l’audio per i non vedenti o rimuoverlo per determinati gruppi di utenti del vostro blog. Come ultima impostazione, potete decidere dopo quanto tempo e su quale pagina l’utente verrà reindirizzato dopo aver inviato il messaggio.

Fast Secure Contact Form - Impostazioni modulo 2

Cliccando su aggiorna le opzioni, e inserendo i codice del form in una pagina, otterrete un risultato simile al seguente:

Fast Secure Contact Form - Form contatti

Per generare questo form, che si trova nella pagina contatti, non ho dovuto modificare le impostazioni avanzate. Nel caso vogliate ulteriormente personalizzare il form, potete cliccare su impostazioni avanzate, e comparirà un’intera schermata di nuove opzioni. Tra queste vi segnalo la possibilità di modificare i messaggi di errore, modificare i titoli dei campi, modificare il CSS associato al form ed inserire nuovi campi personalizzati.

Precedente Plugin WordPress: Google XML Sitemaps Successivo WordPress – Fine del supporto a PHP 4 e MySql 4
  • grazie stavo cercando proprio questo plugin, grazie

  • Pierluigi

    Ciao,
    So che non è questo il blog giusto ma avrei bisogno di una consulenza su questo plugin e non so più dove sbattere la testa…devo fare in modo che un campo appaia solo in funzione del riempimento di un campo a selezione multipla, come faccio?
    Grazie in anticipo
    Pierluigi

    • Dubito che tu riesca a farlo con quel plugin. Se per te 39$ non sono un problema, potresti utilizzare Gravity Form che è il top per quanto riguarda i form. Non l’ho mai usato perché non ne ho la necessità, ma sembra che faccia a caso tuo: http://www.gravityforms.com/features/conditional-logic/. In alternativa potresti usare una pagina con un template personalizzato e costruirti il form via codice. Io ti consiglio di contattarle lo staff di gravity form e di chiedere se il plugin risponde alle tue esigenze, così puoi star tranquillo.

  • Janet

    Ciao,

    come faccio a sostituire la scritta WordPress presente nella mail che ricevo attraverso il modulo? Ti allego ima per essere più chiaro. Grazie.

  • Janet

    Ciao, è possibile customizzare la mail che arriva a chi gestisce il sito?
    In pratica dovrei stampare nella mail l’HTML davanti al campo del modulo…

    ES.

    Dati Utente:

    Nome: Mario
    Cognome: Rossi

    Tel: ecc…

    Spero di essere stato chiaro.

    Grazie.