WordPress 3.1: internal linking, admin bar, restyling dashboard blu

Come anticipato nel precedente post, il rilascio di WordPress 3.1 ha segnato l’introduzione di numerose nuove funzionalità. Dal punto di vista dell’utente finale non ci sono grosse rivoluzioni, mentre dal punto di vista degli sviluppatori si aprono nuovi orizzonti nello sviluppo dei temi grazie ai nuovi formati dei post e alle query a tassonomia multipla. Questi ultimi argomenti richiedono approfondimenti a parte, essendo più complessi, quindi iniziamo a vedere le novità più tangibili, con cui ogni blogger entra in contatto.

Internal Linking

Con interal linking si intende l’inserimento di un link verso un’altro post o pagina del blog. Nelle precedenti versioni di WordPress era una pratica abbastanza laboriosa, visto che si doveva aprire il blog in un’altra finestra, cercare l’articolo o la pagina e copiarne il permalink. Ora, quando si clicca sul pulsante di link, compare una finestra che ci facilita decisamente il compito.

WordPress 3.1 link interni

Sono presenti due form per inserire manualmente l’url e il titolo, nel caso di link esterni, e una checkbox per indicare se aprire il link nella stessa finestra/tab o in una nuova. Subito sotto si può notare la lista degli ultimi post e pagine pubblicate in ordine cronologico. Cliccando su uno di essi, in automatico, vengono valorizzati i campi url e title, in modo da poter inserire il link ad un vecchio post con un semplice click. Nel caso il post non sia tra gli ultimi, si può utilizzare la funzione Cerca, in modo da visualizzare nella lista solo i post e le pagine contenenti determinate parole nel titolo o nel contenuto.

Subito dopo l’aggiornamento di WordPress, questa funzione non mi risultava disponibile e continuava a comparire la vecchia versione della finestra di link. Dopo qualche test, ho scoperto che era un problema dovuto al plugin TinyMCE Advanced che uso per aggiungere pulsanti avanzati all’editor visuale, nonostante fosse aggiornato all’ultima versione compatibile con WordPress 3.1 e l’internal linkink. Dalla pagina di impostazioni di TinyMCE Advanced ho provato a cliccare sul pulsante di salvataggio delle impostazioni, senza modificare nulla, e il problema si è risolto. Per tornare eventualmente al vecchio pulsante link, c’è un’apposita checkbox tra le opzioni avanzate di TinyMCE Advanced

Barra di Amministrazione

La barra di amministrazione compare in alto nel blog quando si è loggati e consente un accesso rapido a molte delle funzioni del pannello di amministrazione. Di default nel caso di installazioni singole, viene visualizzata solamente sul blog e non sul pannello di amministrazione, mentre nel caso di multiblog viene visualizzata in entrambi. In ogni caso questo comportamento può essere modificato nelle impostazioni del singolo utente attraverso apposite checkbox. Tra le scorciatoie ci sono la pagina delle impostazioni utente, la bacheca, la scrittura di un nuovo post e di una nuova pagina, la moderazione dei commenti, la pagina dei widget e dei menù personalizzati. Inoltre, se disponibili, vengono visualizzate anche le notifiche di aggiornamento di temi, plugin o WordPress stesso. Alcuni plugin possono aggiungere nuove voci come, per esempio, la voce SEO nell’immagine qui sotto, che contiene i link ad alcune funzionalità del plugin WordPress SEO by Yoast (di cui arriverà prossimamente una guida).

WordPress 3.1 barra di amministrazione

Nel mio blog non riuscivo a visualizzare in nessun modo la barra di amministrazione e, dopo aver disattivato tutti i plugins e averli riattivati uno ad uno, ho scoperto che è un problema del plugin WPtouch PRO (aggiunge un tema mobile e consente di trasformare il blog in un’app per iPhone). Gli sviluppatori hanno già garantito che verrà corretto con la prossima release, ma, per chi non può aspettare, ecco una fix: nel file wp-content/plugins/wptouch-pro/themes/classic/root-functions.php vanno cancellate o commentate le righe 18-20 che contengono il codice che blocca appositamente la visualizzazione della barra di amminstrazione.

if ( function_exists( 'show_admin_bar' ) ) {
add_filter( 'show_admin_bar', '__return_false' );
}

Questo blocco probabilmente serve ad evitare la visualizzazione della barra nel tema mobile, ma influenza anche il tema desktop. Non ho provato a vedere se la barra crea problemi grafici nel tema mobile, ma sarebbe un difetto trascurabile. Dopotutto navigando da smartphone solitamente non ci si logga nell’amministazione (la dashboard è di difficile utilizzo su schermi di piccole dimensioni), quindi la barra non appare.

Restyling dello schema di colore blu della dashboard

Questa è una delle novità più marginali della nuova versione di WordPress (specialmente per me che uso lo schema a gradienti di grigio…), e si tratta di qualche variazione nella colorazione a gradienti di blu del pannello di amministrazione di WordPress. Ecco il confronto tra la 3.0 (sopra) e la 3.1 (sotto).

WordPress 3.0 schema colori blu dashboard

WordPress 3.1 schema colori blu dashboard

Precedente Finalmente è arrivato WordPress 3.1 "Reinhardt", ecco le nuove funzionalità Successivo iTheme2: tema WordPress free a due colonne in stile MAC OS X
  • Grazie delle info, molto bella la nuova barra, appena aggiornato 🙂

  • DoppiaB

    Io con wordpress 3.1, nel backend, sotto la voce “bacheca” non ho più la voce “admin” !
    È stata inglobata in “impostazioni” oppure la mia installazione è errata?
    🙁

    • Se intendi la parte di super amministratore del multiblog, è stata spostata in un apposito panello di amministrazione. Lo trovi cliccando su “amministrazione rete” in alto a destra.

  • Barbara

    Ops,
    Grazie!

  • Pingback: Le nuove features di WordPress 3.1()